Valmontone Outlet

La prima Food Court all’interno di un outlet (en)

Con oltre 6,6 milioni di visitatori annui, Valmontone Outlet è il Factory Outlet Centre più frequentato d’Italia (en) With over 6.6. million visitors-a-year, Valmontone Outlet is the busiest Factory Outlet Centre in italy

Progetto

L22 Retail

Servizi

Concept design, progettazione esecutiva, direzione lavori e sicurezza

Cliente

Deutsche Asset & Wealth Management

Luogo

Valmontone (RM)

Area

3.000 mq

Fine lavori

2016

L22 ha ideato la nuova facciata di Valmontone Outlet, nella quale è stata aperta una porta di accesso alla piazza dedicata al food, anch’essa parte del progetto.

Il progetto della facciata si ispira all’estetica dell’outlet di Valmontone: un borgo di case dai diversi stili e tipologie.
L22 ha scelto di compiere un processo di astrazione e stilizzazione dando vita a un’immagine ludica, dai tratti decisi e riconoscibili. La facciata, infatti, è stata progettata con una infilata di costruzioni giocose, geometriche, colorate che rappresentano l’archetipo del concetto di casa.

Ad accogliere il visitatore sono quindi 9 case iconiche, come disegnate da bambini, in lamiera stirata verniciata secondo uno schema di cromie e nuance. La casa centrale estrusa è il grande portale di ingresso, che conduce direttamente alla nuova Food Court.

La creazione di un fronte dall’alta visibilità si accompagna alla riprogettazione completa dell’area dedicata alla ristorazione, ora concentrata nella zona nord-ovest del Centro. La posizione è stata scelta per l’eccellente comodità dell’accesso in auto e per la possibilità di essere vissuta e gestita in autonomia rispetto all’outlet e ai suoi orari di apertura.

La nuova Food Court rappresenta un’area di sosta e pausa dallo shopping, all’insegna del benessere e del relax, della calma e della convivialità. I negozi e i ristoranti sono definiti da dehor esterni pensati come terrazze dal pavimento ligneo con arredo urbano progettato ad hoc a creare isole di tavoli e sedute.

Valmontone Outlet si è aggiudicato il Certificate of Merit nella categoria Refurbishment alla prima edizione dei CNCC Design Awards, il nuovo riconoscimento lanciato dal Consiglio Nazionale dei Centri Commerciali istituito per valorizzare i centri commerciali più virtuosi dal punto di vista di tecnica, sostenibilità e qualità architettonica.