THEATRO

Nuovo palcoscenico di soluzioni innovative

Theatro è uno spazio espositivo dedicato all’involucro edilizio, nato da una intuizione di Thema e Schüco Italia, che hanno percepito la necessità – e l’opportunità – di presentare le loro soluzioni in modo rivoluzionario rispetto al mercato

Progetto

L22 Urban & Building

Cliente

Thema e Schüco Italia

Servizi

Concept architettonico, disposizione degli spazi , scelta degli arredi

Luogo

Verano Brianza (MB)

Area

1580 mq

Fine lavori

2017

Uno spazio industriale, dall'architettura rigorosa e concreta

Palco, platea, scenografia, foyer. Simboli e miti teatrali si reinventano. Lo spettacolo cambia. Qui è il prodotto e l’azienda a salire sul palcoscenico mettendosi in mostra in maniera inedita e familiare al tempo stesso. Lo stile e le logiche stilistiche e compositive di un teatro sono utilizzate da L22 per l’architettura e da FUD per il concept e l’immagine in modo chiaro e sorprendente. 

Dal punto di vista progettuale la volontà principale è stata quella di mantenere estetica e sapore dello spazio industriale attraverso un’architettura rigorosa e concreta. Lo spazio, molto rifinito a livello di dettagli, vive di colori neutri tendenti allo scuro per far emergere progetti e prodotti in mostra. I materiali scelti sono perfettamente coerenti al concept, così come le loro texture.

Una dimensione armonica ispirata alla versatilità, uno spazio liquido, sempre nuovo, trasformabile

Fin dall’ingresso è evidente la metafora del teatro. La hall rappresenta il foyer, l’informal area di benvenuto, a cui è collegato lo spazio auditorium, risolto da L22 con una scalinata lignea in xlam trattata. La gradinata in legno conduce al cafè lounge. È il gioco di materiali a suggerire la continuità visiva dello spazio, sia in questo primo ambiente, sia nel più vasto spazio espositivo, il vero e proprio Theatro. Il legno in colore grigio è, per esempio, utilizzato sia per la platea sia per il bancone e per la parete alle spalle del mobile attrezzato con la macchina caffè. A racchiudere questa prima area sono vetri satinati intervallati con geometria sapiente a travi metalliche a tutta parete, per un effetto ‘cattedrale’: imponente e accogliente insieme.

Un ampio spazio a tripla altezza che prevede diverse configurazioni molto flessibili

Struttura polifunzionale assolutamente inedita, Theatro ha la peculiarità di potersi trasformare in base alle esigenze interne di Thema, ma anche dei partner, che potranno customizzarlo per loro eventi, grazie all’integrazione di configurazioni di arredi, layout e proiezioni completamente personalizzabili. 

La parte operativa è concepita in open space, la parte commerciale, che dà su Theatro, è suddivisa in spazi chiusi e completamente vetrati. Gli uffici hanno, inoltre, un accesso diretto alla zona caffetteria. Dalla balconata vetrata degli uffici, è possibile far scorrere delle tende che scendono verso Theatro diventando teli proiettabili. Anche dalla parete scenography la tenda scende su due livelli. Entrambe le pareti, dinamiche e flessibili, sono pensate con una configurazione con otto proiettori, che dialogano tra loro creando un ambiente totalmente immersivo.

Tutti gli spazi strutturali e funzionali dello showroom (l’ambientazione home, la library e le meeting room) sono essi stessi parte dell’esposizione: rappresentano micro-scenografie dislocate in tutto lo spazio, in cui gli arredi, gli accessori e le soluzioni progettuali dei partner si mostrano e si rendono concreti.