Centro Commerciale Gela

Materiali autoctoni e luce naturale per uno spazio a servizio della città

Un progetto che valorizza il rapporto proficuo tra tradizione, storia, archeologia e modernità

Progetto

L22 Retail

Clienti

Gela Invest

Servizi

Concept, masterplan, progettazione architettonica e impiantistica, Interior design

Luogo

Gela (CL)

Area

220.000 mq

Fine lavori

Ongoing

L’area d’intervento si trova sull’asse d’espansione a ovest della città di Gela, in provincia di Caltanissetta, immersa nel caratteristico contesto agricolo siculo.

Per la sua ideazione sono stati individuati materiali e suggestioni provenienti sia dall’urbanità di Gela sia dal suo intorno, riconoscendovi grandi capacità espressive e di ispirazione: materiali autoctoni, pietre locali, colori e luce naturale, ma anche il rapporto proficuo tra tradizione, storia, archeologia e modernità sono i punti cardine del progetto, che vanno al passo con il layout commerciale.

La galleria commerciale è caratterizzata, da una parte, da un edificio di sapore “mediterraneo” (il cinema) dove le pareti decorate sono memori della tradizione ceramista siciliana e, nel resto dei fronti, da pareti che si elevano come una città dalle mura tufacee, ai cui piedi cresce una vegetazione autoctona di ulivi, agavi, fichi d’india e alberi di arance amare.

L’area delle medie superfici di vendita, invece, si configura come un accostamento di diverse scatole, sporgenti e rientranti, con altezze differenti, accomunate da una pelle metallica forata, policroma e vibrante.

All’interno questa organizzazione si riflette in una successione di spazi più o meno grandi, come piazze collegate da gallerie e da strade, che riproduce i movimenti e le caratteristiche differenze e stratificazioni di un contesto urbano. E come avviene nei centri storici, le gallerie presentano elementi di ombreggiatura che regolano l’ingresso della luce naturale e lo modulano attraverso il disegno di una gelosia, di un brise-soleil, creando un ambiente di riflessi in continuo mutamento.